Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Sabato 21 Ottobre 2017

i più apprezzati

$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2014-07-16 alle 12:49:38

Tags: sicurezza, scuole, Gubbio, Movimento, 5, Stelle

'Tutelare la sicurezza degli edifici scolastici'

5Stelle

Politica

“L'articolo 47 secondo comma della legge 222/1985 – si legge nella mozione presentata dal consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Sara Mariucci - dispone: “... una quota pari all'otto per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, liquidata dagli uffici sulla base delle dichiarazioni annuali, è destinata, in parte, a scopi di interesse sociale e di carattere umanitario a diretta gestione statale...”.

L'articolo 48 della stessa legge, modificato dall'articolo 1 comma 206 della legge 147/2013 ha ampliato l'ambito degli interventi finanziabili inserendo dopo le parole ' conservazione di beni culturali e ristrutturazione', la seguente frase inserendo dopo le parole ' miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico ed efficientamento energetico degli immobili di proprietà pubblica adibiti all'istruzione scolastica...'.

Per poter accedere a detto contributo occorre presentare una formale istanza alla Presidenza del Consiglio dei Ministri entro il 30 settembre 2014 che sia conforme ai parametri specifici stabiliti con decreto del segretario generale della Presidenza del Conaiglio dei Ministri del 14 gennaio 2014.

Lo stato e qualifica degli edifici scolastici di un territorio rappresentano un indicatore di quanto una comunità investa nella sicurezza, nella formazione e nel benessere. Le condizioni ambientali nelle quali il settore educativo opera influiscono profondamente sulle relazioni sociali, sull'istruzione e sulla formazione di un tessuto umano e di collettività .

E' noto lo stato di non adeguatezza alle normative, degli edifici scolastici e la scarsità di fondi a disposizione per procedere agli interventi che sarebbero necessari per ottenere una efficace sicurezza degli stabili e un migliore efficientamento energetico degli stessi. Appare utile quindi pubblicizzare questa nuova forma di finanziamento che consentirebbe di reperire risorse su base volontaria.

Bisogna tenere conto delle criticità evidenziate nella relazione di fine mandato del commissario straordinario Maria Luisa D'Alessandro, che hanno reso necessaria la chiusura della scuola elementare di Semonte collocandola temporaneamente in un altro luogo. Inoltre, dal 27 agosto 2013 la zona di Gubbio è interessata da uno sciame sismico che ha reso necessario effettuare una serie di sopralluoghi da parte degli organi preposti alla sicurezza in tutti gli edifici scolastici, permettendo così di acquisire dati sul loro attuale stato d'essere, i quali potranno risultare utili per poter presentare apposita istanza alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per usufruire del contributo.

Le istanze da parte dei Comuni devono essere presentate entro il 30 settembre 2014, si impegna quindi il sindaco e la giunta a procedere all'attento esame e monitoraggio della normativa in materia, al fine di conformare la propria attività al rispetto delle indicazioni fornite; ad effettuare tutti gli adempimenti successivi e necessari affinché entro il 30 settembre il Comune di Gubbio proceda alla trasmissione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri delle istanze per il finanziamento di progetti scolastici attraverso la destinazione delle risorse provenienti dalla quota otto per mille IPREF; a produrre per ogni plesso idonee un 'fascicolo del fabbricato, per consentire di tenere costantemente monitorato lo stato di salute e sicurezza del patrimonio scolastico”.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it