Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Lunedì 19 Febbraio 2018

i più apprezzati

  • Lupini

    IL CONSIGLIERE COMUNALE PAVILIO LUPINI INTERVIENE IN MERITO ALL'ASSOLUZIONE DELL'EX SINDACO ORFEO GORACCI E DELLA SUA GIUNTA DA PARTE DELLA CORTE DEI CONTI

    Dal blog di Gubbio Libera

    PIAN D'ASSINO SENZA PIETA': UN ALTRO MORTO

    Dal blog di Live Gubbio

    ANCORA UN INCIDENTE SULLA VARIANTE

    Dal blog di Ubaldo Emanuele Scavizzi
  • Live Gubbio

    DANNO ERARIALE: ASSOLTI GORACCI & C. CHI PAGA?

    Dal blog di Live Gubbio
    Live Gubbio

    Tanto per smentire il luogo comune della buona gestione amministrativa locale del centrosinistra: il Caso Terni

    Dal blog di Fabio Graziani

    ANGELO PERUZZI VENERDI' AL LICEO "MAZZATINTI"

    Dal blog di Live Gubbio

    ALLARME A TORRE: LADRI NELLA STESSA CASA IN DUE MESI

    Dal blog di Live Gubbio
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2014-11-13 alle 16:43:24

Tags: Polizia, Municipale, Gubbio, sequestro, oggetti, osceni

Sequestrati oggetti osceni in un esercizio commerciale eugubino

Municipale

Cronaca

Circa 400 oggetti di varia natura, ritenuti osceni, poichè raffiguranti e riproducenti organi genitali maschili e femminili, in vendita e  in esposizione presso un esercizio commerciale ubicato a Gubbio nella zona urbana ovest, sono stati sequestrati stamani dalla Polizia Municipale di Gubbio.

L’attività di controllo è stata avviata dopo alcune segnalazioni pervenute alla Polizia Municipale nei giorni scorsi. Durante il controllo sono stati rinvenuti gli oggetti che erano esposti senza alcuna restrizione per i minori degli anni 18. La merce raffigurava organi genitali maschili e femminili sotto forma di varia merce come bicchieri, carte da gioco, manette, spugne, spazzolini da denti, cannucce, fermagli per capelli ed altro.

Gli oggetti, ritenuti osceni per il comune pudore ed esposti al pubblico senza alcun riguardo per i minori, sono stati tutti sequestrati, per un valore complessivo di circa 1.000 euro, e il soggetto al momento trovato all’interno dell’esercizio è stato denunciato.

Commenta l'articoloSCRIVI

  • Gert dal Pozzo 2014-11-14 alle 09:44:21

    Tutto questo a Gubbio mentre in una capitale europea (credo PArigi) si espone un "butt-plug" (lascio ai curiosi la ricerca su internet della definizione) alto qualche metro, verniciato di verde ed ufficialmente denominato "albero di NAtale"..
    Siamo i soliti montanari..

  • Btg San Marco 2014-11-13 alle 18:46:58

    Bigotti e arretrati.

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it