Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Sabato 18 Novembre 2017

i più apprezzati

$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
salvatore angeloni

Dal Blog di

salvatore angeloni

Postato il: 2016-08-26 alle 22:39:09

Tags:

SENZA TITOLO

Live Gubbio

Politica

In un comunicato pubblicato, su questo blog, dal consigliere comunale Francesco Gagliardi e dal titolo “ARCI & PCI” io sottoscritto, Angeloni Salvatore, sono stato nominato, a proposito degli immigrati trasferiti a M. del Ponte circa tre mesi fa ed ora nuovamente trasferiti (al momento solo in parte), come il comunista dissidente che, in solitudine, aveva preso posizione su questa operazione e subito era stato “soffocato” dagli altri compagni, concludendo con la sua morale che “tra cani ‘nse magnono” con esplicito riferimento alla connivenza che esisterebbe, a suo dire, tra ARCI & PCI.

A titolo puramente personale voglio fare alcune precisazioni al consigliere Gagliardi in merito alle sue affermazioni:

• Annoverando il sottoscritto tra i comunisti, Gagliardi fa un’enorme offesa al partito Comunista ed a tutti i suoi militanti, in quanto io non ho mai militato in questo partito del quale condivido molti dei suoi ideali e dei suoi principi ed al quale riconosco molti meriti soprattutto nella lotta per l’emancipazione economica e sociale delle classi meno abbienti, per la conquista dei diritti civili e molto altro.

Mi spiace che il consigliere Gagliardi, alla pari del suo maestro Silvio Berlusconi, continui a vedere i “malefici comunisti” dappertutto. Io faccio parte di un’associazione politico – culturale, di sinistra, denominata Gubbio Libera, che alle ultime elezioni comunali si è presentata insieme al Partito di Rifondazione Comunista e che attualmente sta lavorando, insieme ai componenti di questo partito per creare a Gubbio una vera Casa della Sinistra dove possano riconoscersi tutte le forze di sinistra che intendono lavorare insieme per questa città e per altri obiettivi.

• Non so chi siano gli informatori di Gagliardi (e neanche mi interessa molto), ma il comunicato a cui lui fa riferimento, come tutti gli altri comunicati, indipendentemente dall’estensore (e quel comunicato in particolare non era farina del mio sacco, se non in minima parte) vengono sempre condivisi con gli altri componenti dell’ Associazione e, quando pubblicati insieme a Rifondazione, anche con questi, a differenza di Gagliardi che, in qualità di uomo solo al comando, fa e disfa a suo piacimento, per cui non sono stato affatto “soffocato” dagli altri compagni.

Forse qualche voce marginale di dissenso ci potrà anche essere stata, ma fa parte della normale dialettica che esiste all’interno di qualsiasi gruppo organizzato con regole democratiche.

• Connivenza tra PCI ed ARCI: pur non essendo io la persona titolata a rispondere su questo argomento, con riferimento al Partito di Rifondazione Comunista di Gubbio mi sentirei di escluderla nella maniera più assoluta.

Di certo a Gagliardi non può sfuggire che mentre lui si diletta a scrivere ogni giorno, in maniera propagandistica, su questo argomento e su altri, diversi “compagni comunisti” di Gubbio, ogni giorno, prestano volontariamente e gratuitamente la loro opera per aiutare e “tutelare i fratelli neri segregati a M. del Ponte” ed altre persone e questa opera di solidarietà va al di la di molte parole e giudizi che troppo spesso siamo portati ad emettere.

Un’ultima battuta in tono scherzoso: mi risulta che la consorte di Gagliardi (che non conosco) sia figlia di uno dei più accaniti comunisti eugubini (tra l’altro molto apprezzato e non solo all’interno del partito); questa Signora la annoveriamo tra i "cattivi comunisti" o è un’eccezione che conferma la regola?

Fraterni saluti.

Salvatore Angeloni

Commenta l'articoloSCRIVI

  • salvatore angeloni 2016-08-29 alle 09:49:13

    Ognuno è libero di farsi le proprie convinzioni anche quando non fondate. Prendo atto, caro Gagliardi, che continui a ragionare alla Berlusconi, se per convenienza o vera convinzione non saprei dire! Prendo altresì atto che hai dribblato elegantementesulle problematiche un pò più scabrose per Te. Mi piace richiamare il commento, fatto su facebook, da un mio ex collega ed amico, Salvatore Pignalosa: "lucido ed onesto"; per dovere di cronaca preciso che è un militante del Movimento 5Stelle e quindi non in odore di collusione politica.

  • Cico Tarzan 2016-08-28 alle 16:58:53

    Ancora una casa sinistra!!! Basta...Gubbio ha bisogno di respirare aria nuova e pura.

  • Francesco Gagliardi 2016-08-27 alle 01:05:03

    Caro Salvatore,
    sorvolando sulla Tua battuta che è una fredda caduta di stile, imperdonabile se provenisse da qualunque altra persona che non fossi Tu, registro che il "dissenso marginale" c'è stato e pure soffocato dalla volontà di non guastare gli altarini del sistema.
    I compagni comunisti eugubini, con ogni probabilità, riterrebbero un onore averTi tra le loro fila e ringraziano il buon Stalin (che corrisponde per i credenti al buon Dio) di poterTi almeno sfiorare all'interno della Casa della Sinistra.
    Dispiace che sulla brutta faccenda di Madonna del Pontd Tu Ti sia già rimangiata quella poca farina del Tuo sacco contenuta nel famoso comunicato/verità.
    Un abbraccio

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it