Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Lunedì 11 Dicembre 2017

i più apprezzati

  • PENNE E PORCHETTA PER ACCOGLIERE IL NUOVO VESCOVO

    Dal blog di Live Gubbio
    Palazzo dei Consoli

    UNA PALATA

    Dal blog di Francesco Gagliardi
    referendum_acqua

    Gli anni passano....Umbra Acque resta...purtroppo per NOI!!!

    Dal blog di alessandro morini
  • Bandiera italiana

    Una storia che meriterebbe l'attenzione della stampa nazionale. O no?

    Dal blog di Fabio Graziani

    PD, "RESPONSABILI PER GUBBIO" ALL'ATTACCO

    Dal blog di Live Gubbio

    PD, L'ANALISI DEL COORDINAMENTO PER IL CONGRESSO

    Dal blog di Live Gubbio
    Gubbio visuale dal teatro romano

    GUBBIO CHE SARÀ

    Dal blog di Francesco Gagliardi
  • Live Gubbio

    VIA DELLA REPUBBLICA, PROTESTA IN ARRIVO

    Dal blog di Live Gubbio

    MADONNA DEL PONTE, CHIESA IN MEZZO AL GUADO

    Dal blog di Live Gubbio
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2017-02-13 alle 07:43:23

Tags:

VANDALI AL PARCHEGGIO MULTIPIANO DI SAN PIETRO

Cronaca

Vandali in azione al parcheggio multipiano di via Fonte Avellana a San Pietro - riferisce oggi il Messaggero -, dove sono state danneggiate le centraline dell'impianto elettrico e gli idranti. Brutta sorpresa ieri mattina quando è stato registrato l'accaduto e sul posto sono informati sia i carabinieri che i vigili urbani, impegnati nel corso della mattinata a contattare attraverso le targhe i privati che avevano la propria auto parcheggiata all'interno. Il parcheggio è stato infatti chiuso verso le ore 13 con provvedimento d'urgenza, mancando le condizioni necessarie di sicurezza, ed era necessario rimuovere le auto. E' stata fatta una stima dei danni e dell'intervento da attuare. Tra oggi e domani s'interverrà per ripristinare la situazione di normalità e rendere nuovamente la struttura accessibile e utilizzabile. E' stata avviata l'indagine per risalire ai responsabili cercando di capire, innanzitutto, se è stata una bravata del sabato notte con le tante iniziative tra veglioni e feste varie. Quando è stato segnalato il fatto, ci sono state anche attraverso i sociali delle reazioni sdegnate sia per le ripercussioni che per il danno economico in una struttura inaugurata parzialmente in occasione delle scorse festività natalizie e comunque ancora un cantiere aperto perché c'è tutta una parte ancora particolarmente sostanziosa da completare. Ci sono rimasti male quanti hanno trovato i danneggiamenti lanciando l'allarme che ha visto subito attivarsi anche il sindaco Filippo Mario Stirati. Si sono levate feroci critiche per sottolineare l'inciviltà di chi ha pensato di lasciare un segno su un'opera pubblica sicuramente discussa e controversa ma in questo momento in parte utilizzata e comunque al servizio della collettività. E' la prima volta che i vandali entrano in azione in un parcheggio pubblico danneggiando direttamente la struttura. C'erano stati nei mesi scorsi degli episodi di danneggiamenti verso le auto parcheggiate lungo le vie del centro storico, ma non ci sono precedenti su un contenitore pubblico che peraltro è aperto gratuitamente all'utenza.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it