Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Domenica 24 Settembre 2017

i più apprezzati

$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2017-03-13 alle 07:14:13

Tags:

CON L'ANCONA 3-2 DA BRIVIDI

Sport

Gubbio (4-3-1-2): Volpe 7; Marini 5.5, Rinaldi 6.5, Piccinni 5.5, Zanchi 5; Conti 6 (10' st Valagussa 6) Romano 5.5 Croce 5.5; Casiraghi 6 (40' st Candellone ng); Ferretti 6,5 Ferri Marini 6,5. A disp. Zandrini, Marghi, Kalombo, Petti, Stefanelli, Bergamini, Giacomarro, Tavernelli, Lafuente, Lunetta. All. Magi 6 Ancona (4-3-3): Anacoura 5; Daffara 6, Ricci 5.5, Cacioli 6, Nicolao 6 (22' st Forgacs 6); Agyei 6.5, Gelonese 6, Bambozzi 6 (28' st Momenté 6); Voltan 5.5 (24' st Bariti 6), Del Sante 6, Frediani 7. A disp. Scuffia, Di Dio, Djuric, Cristofari, Mancini, Bartoli, Paolucci. All. G. Pagliari 6 Arbitro: De Angeli di Abbiategrasso 6 Reti: 6' Ferri Marini su rigore, 8' pt Ferri Marini, 18' pt Agyei, 44' pt Frediani, 19' st Rinaldi. Note: spettatori paganti 502 con 74 tifosi dell'Ancona, abbonati 675, per un incasso globale di 7.981,00 euro. Ammoniti: Conti, Ricci Cacioli, Nicolao, Ferretti. Angoli: 6-6. Recuperi: 0'-3'. Ama il brivido dell'imprevisto il Gubbio nel riuscire a battere 3-2 l'Ancona, che aveva vinto le ultime tre partite al Barbetti, dopo aver sciupato il doppio vantaggio per ritrovare il colpo decisivo. Si spezza così un digiuno che durava da un mese con tre pareggi e una sconfitta. Per i marchigiani, ora ultimi in classifica e reduci da una settimana tormentata tra contestazioni e problemi, si tratta della terza sconfitta consecutiva con un punto in quattro gare da quando la guida Giovanni Pagliari. Sembrava chiusa quasi subito la partita per il rigore conquistato da Ferri Marini (fallo di Daffara) con Ferri Marini per la prima volta sul dischetto, lucido a spiazzare Anacoura al debutto in campionato, e poi spietato sul raddoppio davanti la porta su un tiro rimpallato da fuori di Casiraghi dopo un dribbling. Per Ferri Marini, salito a quota 4 gol, una serata cominciata sotto i migliori auspici. Ma qui il Gubbio smette di giocare e quel che appare scontato, dopo 8 minuti, non lo è più perché Aygei al 18' riapre la gara quando va al diagonale vincente sul cross di Nicolao dalla sinistra verso il palo lontano. Tira un'ariaccia per i rossoblù che rischiano l'osso del collo a stretto giro col tiro di Frediani e la deviazione provvidenziale di Volpe in angolo, fino alla rimonta dorica completata prima del riposo da Frediani che calcia al volo la palla messa dentro da Daffara. Finisce sotto choc il Gubbio che apre la ripresa prendendosi altri rischi, come al 6' sull'affondo di Del Sante sulla destra con Piccinni in affanno e l'assist in piena area per Frediani che al volo impegna severamente Volpe alla respinta. E' qui che si spaventa sul serio la squadra di Magi tanto da trovare il nuovo vantaggio con Rinaldi di testa, complice l'uscita a vuoto, sull'angolo di Ferretti dalla sinistra. Per il difensore centrale un altro gol pesante dopo quelli in trasferta con Albinoleffe e Sudtirol. Pagliari gioca la carta delle quattro punte inserendo Momenté, ma adesso il Gubbio prova a sfruttare gli spazi creando altre occasioni pur dovendo montare la guardia per non combinare un altro guaio.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it