Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Mercoledì 16 Agosto 2017

i più apprezzati

  • Bandiera italiana

    Apologie

    Dal blog di Marco Fanucci
    Live Gubbio

    PCI CONTRO PD: "NON USARE L'IMMAGINE DI PIAZZA GRANDE"

    Dal blog di Live Gubbio
    Live Gubbio

    A Chioggia una spiaggia fascista a Monza un fascista in Comune: e in manicomio? Vogliamo provare a riaprirli?

    Dal blog di Giuseppe Maria Farneti
  • Live Gubbio

    SENSO DI MARCIA INVERSO PER LA “PASSEGGIATA ECOLOGICA”

    Dal blog di salvatore angeloni
    Live Gubbio

    Di cognome GAGLIARDI: nomen omen

    Dal blog di Giuseppe Maria Farneti
    Gubbio visuale dal teatro romano

    CORAZZATA POTEMKIN

    Dal blog di Francesco Gagliardi
    Live Gubbio

    Il “rabbino rosso” e il falso “allarme siam fasììììssssti”!!!!!

    Dal blog di Giuseppe Maria Farneti
  • Live Gubbio

    Il Maschilismo, il femminismo, il femminicidio, le donne vittime a Mosul e le Ausiliarie di Salò.

    Dal blog di Giuseppe Maria Farneti

    FILIPPO BARBETTI SI E' DIMESSO. LUCIANO BEDINI NUOVO VICEPRESIDENTE?

    Dal blog di Live Gubbio
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2017-03-02 alle 11:35:06

Tags: partito democratico gubbio, gubbio

Capire i mutamenti, ripensare assieme il ruolo della politica, della programmazione e della partecipazione

pd

Politica

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa.

Abbiamo la necessità ed il dovere di ripensare il fare politica come servizio pubblico all’altezza delle dinamiche che la contemporaneità ci richiede.

I mutamenti che questa epoca storica ci impone richiedono nuove regole, nuove competenze ed una ritrovata capacità nel partecipare e condividere congiuntamente i processi di trasformazione e di innovazione, rimuovendo atteggiamenti di speculazione intellettuale, correntisti, posizionamento di interesse amicale ed autoreferenzialità! Questo è il presupposto fondamentale per ridare un orizzonte politico e programmatico credibile, favorendo merito ed idee, che rappresentano il primo mattone immateriale per materializzare la forma del futuro.

La frammentazione politica, forte anche nella nostra città, non aiuta la possibilità di ricomposizione del sistema socio-economico e produttivo, sempre più denucleato ed alla ricerca di nuove strutture di connessione e di senso che motivino un nuovo percorso di sviluppo, capace di conferire sicurezza ed aggregazione sociale, ricreare una comunità coesa e consapevole.

Nell’era del digitale, delle tecnologie declinate ad attività economica e dell’automazione industriale avanzata (a differenza dell’epoca della meccanizzazione) sono fortemente cambiate le dinamiche del mondo del lavoro, dei sistemi relazionali, i circuito delle attività e le stesse funzioni interne alle città/territorio, sempre più alla ricerca di nuove strutture paradigmatiche di connessione e di senso che ridiano valore ad una comunità coesa e solidale.

Utopie concrete se non cambiamo mentalità e modo di operare!

Il futuro parla sempre più di città intelligenti, le trasformazioni dovranno avvenire sempre più all’insegna della riqualificazione, della ricolloccazione, della riconversione ecologica dei processi produttivi, riscoprendo il territorio come valore da non consumare ma da rigenerare come sistema osmotico nel rapporto uomo territorio, fra qualità della vita ed architettura dei luoghi; è questo infatti il primo ciclo produttivo dal dopoguerra che interviene su un ambiente già costruito, che parla di sviluppo senza consumo del suolo. Una sfida che ci vede già in forte ritardo, come evidente dal rilevante stato di non occupazione lavorativa, a fronte di un immenso lavoro che la stessa rigenerazione urbana sostenibile può generare, consentendo il “riallineamento fra società e contemporaneità”.

Un orizzonte politico che impegna il Partito Democratico di Gubbio nello sviluppare fattivamente azioni coerenti inclusive all’altezza di questa necessità di ricomposizione e di sviluppo.

Segreteria Partito Democratico di Gubbio

Commenta l'articoloSCRIVI

  • Lorenzo Prandin 2017-03-02 alle 21:24:55

    Cari compagni, vi pongo la seguente domanda.
    L' articolo ve lo ha suggerito Tiziano Renzi.
    Grazie ed attendo risposta

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it