Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Domenica 20 Agosto 2017

i più apprezzati

  • Bandiera italiana

    Apologie

    Dal blog di Marco Fanucci
    Live Gubbio

    PCI CONTRO PD: "NON USARE L'IMMAGINE DI PIAZZA GRANDE"

    Dal blog di Live Gubbio
    Live Gubbio

    SENSO DI MARCIA INVERSO PER LA “PASSEGGIATA ECOLOGICA”

    Dal blog di salvatore angeloni
  • Live Gubbio

    Di cognome GAGLIARDI: nomen omen

    Dal blog di Giuseppe Maria Farneti
    Live Gubbio

    A Chioggia una spiaggia fascista a Monza un fascista in Comune: e in manicomio? Vogliamo provare a riaprirli?

    Dal blog di Giuseppe Maria Farneti
    Gubbio visuale dal teatro romano

    CORAZZATA POTEMKIN

    Dal blog di Francesco Gagliardi
    Live Gubbio

    Il “rabbino rosso” e il falso “allarme siam fasììììssssti”!!!!!

    Dal blog di Giuseppe Maria Farneti
  • Live Gubbio

    Il Maschilismo, il femminismo, il femminicidio, le donne vittime a Mosul e le Ausiliarie di Salò.

    Dal blog di Giuseppe Maria Farneti

    FILIPPO BARBETTI SI E' DIMESSO. LUCIANO BEDINI NUOVO VICEPRESIDENTE?

    Dal blog di Live Gubbio
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Francesco Gagliardi

Dal Blog di

Francesco Gagliardi

Postato il: 2017-05-05 alle 15:01:04

Tags:

A MACCHIA D'OLIO

Gubbio visuale dal teatro romano

Politica

La vicenda di Terni, sindaco e assessore agli arresti domiciliari, apre una breccia nel sistema di finanziamento pubblico alla gestione privata dei servizi sociali e para-sociali. Il mondo delle cooperative sociali è baricentrico nel funzionamento dello Stato sociale. Tale importanza è divenuta nel tempo anche potere, soprattutto di consenso elettorale. Il meccanismo di "persuasione" al voto vale tanto verso l'interno delle cooperative, quanto verso l'utenza "servita". È l'uovo di Colombo, da lungo tempo scoperto dalla politica. Da qui, gli affidamenti di servizi diretti e prorogati "sine die" o bandi pubblici "sartoriali". Trattandosi di un sistema collaudato e consolidato, quasi una sorta di prassi che ritaglia la geografia dei territori a favore di questa o di quella cooperativa sociale, vi è il rischio che la vicenda ternana possa allargarsi a macchia d'olio all'intera Umbria. È quanto mai opportuno monitorare e verificare il sistema del cosiddetto "terzo settore" anche nel nostro territorio e, a questo proposito, intendo avanzare una richiesta di accesso agli atti per approfondire l'argomento. Ogni anno "ballano" decine di milioni di euro, la cui gestione - oltre che trasparente - deve rispondere ai criteri di efficienza e di libera concorrenza nel mercato. Chissà se anche Gubbio riserverà delle sorprese.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it