Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Mercoledì 13 Dicembre 2017

i più apprezzati

  • PENNE E PORCHETTA PER ACCOGLIERE IL NUOVO VESCOVO

    Dal blog di Live Gubbio
    Gubbio visuale dal teatro romano

    GUBBIO CHE SARÀ

    Dal blog di Francesco Gagliardi
    Live Gubbio

    VIA DELLA REPUBBLICA, PROTESTA IN ARRIVO

    Dal blog di Live Gubbio
  • MADONNA DEL PONTE, CHIESA IN MEZZO AL GUADO

    Dal blog di Live Gubbio
    Palazzo dei Consoli

    UNA PALATA

    Dal blog di Francesco Gagliardi
    referendum_acqua

    Gli anni passano....Umbra Acque resta...purtroppo per NOI!!!

    Dal blog di alessandro morini
    Bandiera italiana

    Una storia che meriterebbe l'attenzione della stampa nazionale. O no?

    Dal blog di Fabio Graziani
  • PD, "RESPONSABILI PER GUBBIO" ALL'ATTACCO

    Dal blog di Live Gubbio

    PD, L'ANALISI DEL COORDINAMENTO PER IL CONGRESSO

    Dal blog di Live Gubbio
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2017-07-31 alle 17:45:26

Tags:

CRISI IDRICA TRA APPELLI E SPRECHI

Attualita

L'appello del sindaco Stirati - riporta oggi il Messaggero - a contenere i consumi idrici vista la grande siccità con le previsioni meteo sui picchi di calura, incrocia le segnalazioni sulle tubazioni che perdono e l'acqua scorre tra sprechi e attesi interventi. Succede nella zona di Casamorcia Raggio, dove da alcuni giorni il getto idrico verso la strada è continuo e Umbra Acque non ha provveduto a riparare il danno. La conduttura è danneggiata, come riportato in un ben documentato servizio fotografico postato su Facebook da Mauro Salciarini, capogruppo consiliare del Movimento 5 Stelle (LA FOTO E' TRATTA PROPRIO DALLA PAGINA FACEBOOK DI MAURO SALCIARINI). Si vede l'acqua che invade parte della strada Pian d'Assino, mentre sono risultati fin qui vani i tentativi di allertare Umbra Acque perché il numero verde suona a vuoto e l'ufficio locale è aperto soltanto un giorno la settimana per poche ore, con file lunghissime e cittadini che protestano. Il sindaco, aspettando che la disfunzione venga superata, ha chiesto alla di fare «un uso limitato e responsabile dell'acqua di fronte al solleone, anche se non ci sono al momento allarmi particolari». Stirati ha quindi chiamato in causa Umbra Acqua ricordando come ci sia stata di recente l'assemblea dei soci in cui Gubbio ha rivendicato «il valore dell'acqua come bene pubblico e sociale», fino a sollecitare la società mista pubblico-privato «a fare investimenti appropriati per migliorare il sistema degli acquedotti, ridurre le elevate perdite in tutta l'Umbria che risultano nell'ordine di circa il 50% e soprattutto mostrare una maggiore vicinanza ai cittadini». Il sindaco ha annunciato una battaglia «per mantenere a Gubbio uno sportello di Umbra Acque che non sia solo di informazione ma accorci le distanze con l'utenza per una serie di operazioni commerciali», oltre a invitare il nuovo amministratore delegato, Tiziana Buonfiglio, a una riunione della commissione consiliare per dare risposte sulla situazione e gli interventi migliorativi necessari sul vasto territorio.

Commenta l'articoloSCRIVI

  • Giuseppe Maria Farneti 2017-07-31 alle 20:35:14

    Mi scuso per l’ignoranza in materia, ma non riesco a capire i meccanismi per i quali questa Umbra Acque Spa, cui è stata concessa la gestione del servizio idrico che interessa tantissimi Comuni umbri, sia in grado di mettere “sotto scopa” il committente oppure l’Ente Pubblico che è in compartecipazione con essa. Se le cose stanno così, ma non ne sono sicuro e se qualcuno mi illumina lo ringrazio, non sarebbe meglio se il Sindaco di Gubbio, piuttosto che invitare il nuovo amministratore delegato di Umbra Acque Tiziana Buonfiglio ad assistere ad un Consiglio Comunale (la quale di certo, interloquendo, cioè a parole, darà ampie garanzie su tutto), si facesse promotore di una iniziativa per riunire tutti i Sindaci interessati al problema e discutere con loro sui disagi, identici ai nostri, che lamenteranno di sicuro un po’ tutti gli umbri? Mettendo anche e sempre in conto che le tante promesse a chiacchiere fatte dall' AD pro tempore, andranno poi puntualmente disattese?

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it