Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Martedì 20 Febbraio 2018

i più apprezzati

  • Lupini

    IL CONSIGLIERE COMUNALE PAVILIO LUPINI INTERVIENE IN MERITO ALL'ASSOLUZIONE DELL'EX SINDACO ORFEO GORACCI E DELLA SUA GIUNTA DA PARTE DELLA CORTE DEI CONTI

    Dal blog di Gubbio Libera

    ANCORA UN INCIDENTE SULLA VARIANTE

    Dal blog di Ubaldo Emanuele Scavizzi
    Live Gubbio

    DANNO ERARIALE: ASSOLTI GORACCI & C. CHI PAGA?

    Dal blog di Live Gubbio
  • Live Gubbio

    Tanto per smentire il luogo comune della buona gestione amministrativa locale del centrosinistra: il Caso Terni

    Dal blog di Fabio Graziani

    ANGELO PERUZZI VENERDI' AL LICEO "MAZZATINTI"

    Dal blog di Live Gubbio

    ALLARME A TORRE: LADRI NELLA STESSA CASA IN DUE MESI

    Dal blog di Live Gubbio
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Francesco Gagliardi

Dal Blog di

Francesco Gagliardi

Postato il: 2017-08-22 alle 11:36:54

Tags:

DIRE NULLA

Politica

Questa sera la vicesindaco Cecchetti incontrerà le famiglie eugubine per dire nulla sulla vicenda degli asili nido. A poche settimane dalla ripresa del servizio, permane un'incertezza assoluta e preoccupante, complice una gara d'appalto tardiva e mal impostata che, solo da qualche giorno, ha consegnato l'aggiudicazione definitiva alla cooperativa di Guidonia. Domani inizieranno le trattative sindacali tra il personale della cooperativa "Progetto Infanzia" e il nuovo datore di lavoro. L'amministrazione Stirati, interessata solo a fare cassa, punta tutto sullo stato di bisogno delle lavoratrici eugubine e si augura che tutto il personale accetterà le condizioni imposte dalla cooperativa laziale, sia sotto il profilo salariale, sia sotto il profilo del progetto educativo da sviluppare nei prossimi tre anni, prorogabili per altri due. Perché se le operatrici degli asili nido dovessero rifiutare l'offerta della cooperativa di Guidonia, si scatenerebbe il caos nei servizi educativi eugubini. Stirati questo lo sa bene, ma sa altrettanto bene che la crisi economica che imperversa sul territorio strozzerà ogni forma di legittima protesta. Gubbio è amministrata da una coalizione di centro-sinistra, vicina al mondo cattolico che, attraverso le sue scelte, sta distruggendo il lavoro e calpestando la dignità dei lavoratori. Le spese pazze di questi anni, il lodo di San Pietro prima tra tutte, le stanno scontando le famiglie eugubine. Chissà quanti sono già pentiti del voto espresso nel 2014.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it