Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Mercoledì 23 Agosto 2017

i più apprezzati

$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2017-08-03 alle 09:04:36

Tags:

DOC FEST 2017: STASERA ENRICO RUGGERI IN PIAZZA GRANDE

Attualita

Luci della ribalta sul “DOC Fest 2017-Direzioni ostinate e contrarie”, da oggi a domenica, nel segno della musica, fotografia, proiezioni, incontri, degustazioni, percorsi e una mostra mercato. La rassegna, organizzata dall'associazione “Insieme” intitolata a Riccardo Monacelli che nel 2011 appena ventenne cadde inavvertitamente nel vuoto dal muretto senza protezione di piazza Grande, unisce le diverse declinazioni dell'arte e della partecipazione per raccontare vita, sapori e colori dell'Appennino umbro-marchigiano. Stasera in piazza Grande (ore 21.30) arrivano Enrico Ruggeri e i Decibel con Silvio Capeccia e Fulvio Muzio, nella tappa umbra dell’acclamato tour della reunion a 40 anni dagli esordi. I pionieri del punk italiano, amici fin dai tempi del liceo Berchet di Milano, proporranno i brani dal nuovo album “Noblesse Oblige” (contiene 12 brani inediti e 3 grandi successi), oltre che un viaggio tra i pezzi più noti di una carriera che ha segnato la musica italiana. “Proviamo a scrivere delle canzoni - ha spiegato Ruggeri -, se riteniamo non siano all'altezza degli album pubblicati dai Decibel, che vengono ricordati ancora oggi a 40 anni di distanza, buttiamo via tutto. Questo è quanto ci siamo detti prima di cominciare a registrare. Abbiamo vinto anche con il nostro passato”. Domani piazza Grande (ore 21.30) accoglierà Andrea Scanzi e Filippo Graziani con lo spettacolo “Fuochi sulla collina” per ricordare Ivan Graziani, mai dimenticato alfiere del dialogo tra il rock e il cantautorato. Sabato (piazza Grande, ore 21.30) toccherà agli Afterhours. Manuel Agnelli con Roberto Dell’Era al basso, Rodrigo D’Erasmo al violino, Xabier Iriondo e Stefano Pilia alle chitarre, Fabio Rondanini alla batteria, annunciano un live potente e suggestivo per i trent'anni di attività. Saranno preceduti sul palco dai Fast Animals and Slow Kids, nuovi portacolori del rock italiano nell'unico concerto umbro del tour estivo “Forse non è la felicità”, con in apertura Dj set a cura di Rollover Staff. Per la sezione “DOC Natura” si sono visitare le mostre fotografiche sul parco dei Monti Sibillini, nella sala dell'Arengo del palazzo dei Consoli, e sul paesaggio della Serra di Burano presso la Taverna dei Capitani. Ci sono anche incontro, la mostra-mercato e le attività dedicate a sapori e immagine del territorio, pensate con l'obiettivo di arrivare a proporre la candidatura del paesaggio rurale della Serra di Burano per un posto nel Registro Nazionale del Paesaggio Rurale Storico.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it