Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Martedì 12 Dicembre 2017

i più apprezzati

  • PENNE E PORCHETTA PER ACCOGLIERE IL NUOVO VESCOVO

    Dal blog di Live Gubbio
    Live Gubbio

    VIA DELLA REPUBBLICA, PROTESTA IN ARRIVO

    Dal blog di Live Gubbio

    MADONNA DEL PONTE, CHIESA IN MEZZO AL GUADO

    Dal blog di Live Gubbio
  • Palazzo dei Consoli

    UNA PALATA

    Dal blog di Francesco Gagliardi
    referendum_acqua

    Gli anni passano....Umbra Acque resta...purtroppo per NOI!!!

    Dal blog di alessandro morini
    Bandiera italiana

    Una storia che meriterebbe l'attenzione della stampa nazionale. O no?

    Dal blog di Fabio Graziani

    PD, "RESPONSABILI PER GUBBIO" ALL'ATTACCO

    Dal blog di Live Gubbio
  • PD, L'ANALISI DEL COORDINAMENTO PER IL CONGRESSO

    Dal blog di Live Gubbio
    Gubbio visuale dal teatro romano

    GUBBIO CHE SARÀ

    Dal blog di Francesco Gagliardi
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2017-09-27 alle 06:45:28

Tags:

IL GUBBIO RIPARTE DAL "COMPAGNO" DINO PAGLIARI

Sport

Non avrà bisogno dell'eskimo da dichiarato rivoluzionario marxista perché Dino Pagliari, da ieri all'ora di pranzo nuovo allenatore del Gubbio dopo aver firmato il contratto fino a giugno, è capitato nel posto più congeniale vista la fortissima tradizione di sinistra da forza di governo e al contempo d'opposizione ricordando il decennio al potere di Rifondazione Comunista. Non contano le voci che lo dipingevano mezzo alticcio sul Ponte Vecchio a Firenze con una gallina al guinzaglio, assimilato a un altro anticonformista del calcio come Gigi Meroni la “farfalla granata”. Dino Pagliari sessantenne, maggiore di una famiglia nel pallone (Giovanni allena pure lui, Ivo fa il preparatore atletico, Silvio il procuratore e Manuela la segretaria dell'agenzia), riparte da Gubbio e per la prima volta si misura alla guida di una squadra umbra dopo i trascorsi da centrocampista a Terni dove ha messo su famiglia vivendoci da 39 anni. Ironia dalla sorte, la stagione scorsa ha sostituito proprio Giovanni Cornacchini alla Viterbese per due messi prima del ritorno dello stesso Cornacchini. Ieri mattina ha incontrato il presidente Sauro Notari, il ds Giuseppe Pannacci e lo staff con il preparatore atletico Luca Palazzari e quello dei portieri Giovanni Pascolini. Ha voluto come vice Maurizio Tacchi, 44 anni, trascorsi da attaccante alla Vis Pesaro e Chieti, che già è stato al suo fianco nelle ultime esperienze a Viterbo e Lecce. Ha quindi incontrato la squadra, convocata come da programma alle 14.30 al Barbetti per la ripresa degli allenamenti dopo la sconfitta di Bergamo contro l'Albinoleffe che ha portato al ribaltone tecnico per l'esonero di Cornacchini e del secondo Renzo Tasso. E' un pensionato di lusso Dino Pagliari vista la lunga carriera di giocatore dal 1973 all'87 e quella in panchina cominciata nell'88 con le giovanili dell'Avigliano, per poi girare mezza Italia ricordando 10 anni fa la promozione in Serie B col Ravenna che gli valse la Panchina d'Oro della categoria. E' conosciuto come un sergente di ferro che impone subito metodi e aspettative tenendo a bada come pochi i presidenti vulcanici e le piazze in ebollizione. Qui trova una squadra circondata da pressioni soprattutto interne perché il presidente Notari insegue la Serie B. “Il Gubbio è tra le migliori del girone - dice il ds Pannacci -, possiamo giocarcela e competere ai massimi livelli con un organico costruito per questo. Dovevamo cambiare mandando un segnale forte anche all'ambiente. Crediamo che Dino Pagliari abbia le caratteristiche giuste per il valore e l'esperienza accumulata in tanti anni anche in grandi realtà”. Vuole una partenza forte Pagliari e la cercherà domenica al Barbetti contro il Sudtirol per invertire la rotta dopo un solo punto in 5 giornate. Ha parlato forte e chiaro ai giocatori per stimolarli pungolandone l'orgoglio. L'ambiente è incuriosito da questa scelta che ha spiazzato, dopo la trattativa con Torrente naufragata nell'incontro con pranzo ai Cappuccini e la virata decisa su questo allenatore dal forte impatto.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it