Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Mercoledì 13 Dicembre 2017

i più apprezzati

  • PENNE E PORCHETTA PER ACCOGLIERE IL NUOVO VESCOVO

    Dal blog di Live Gubbio
    Gubbio visuale dal teatro romano

    GUBBIO CHE SARÀ

    Dal blog di Francesco Gagliardi
    Live Gubbio

    VIA DELLA REPUBBLICA, PROTESTA IN ARRIVO

    Dal blog di Live Gubbio
  • MADONNA DEL PONTE, CHIESA IN MEZZO AL GUADO

    Dal blog di Live Gubbio
    Palazzo dei Consoli

    UNA PALATA

    Dal blog di Francesco Gagliardi
    referendum_acqua

    Gli anni passano....Umbra Acque resta...purtroppo per NOI!!!

    Dal blog di alessandro morini
    Bandiera italiana

    Una storia che meriterebbe l'attenzione della stampa nazionale. O no?

    Dal blog di Fabio Graziani
  • PD, "RESPONSABILI PER GUBBIO" ALL'ATTACCO

    Dal blog di Live Gubbio

    PD, L'ANALISI DEL COORDINAMENTO PER IL CONGRESSO

    Dal blog di Live Gubbio
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2017-11-26 alle 09:28:22

Tags:

A TRIESTE SENZA PAURA: PAGLIARI ALZA IL TIRO

Sport

Si apre il tour de force per chiudere il girone di andata: il Gubbio è atteso da un trittico di impegni da brividi, che comincia oggi a Trieste (ore 14.30) per poi proseguire al Barbetti contro il Bassano dell'ex Magi e il Padova di Bisoli con in mezzo la seconda sosta per l'esclusione del Modena. Dino Pagliari si carica per la trasferta al Nereo Rocco, la più lunga con 530 chilometri tra le certezze per gli ultimi 4 punti in 2 partite che hanno migliorato la classifica e le speranze di fare bene contro la Triestina guidata da Giuseppe Sannino e reduce da due sconfitte pesanti ravvicinate contro il Padova tra campionato e Coppa Italia. “Non m'interessa se sono arrabbiati – dice il mister -, io guardo solo a quello che sappiamo e dobbiamo fare. Affrontiamo un impegno alla volta in un campionato lunghissimo dove mettiamo un ostacolo dietro l'altro e non sopra l'altro”. C'è tensione a Trieste, con il tecnico in polemica dopo un acceso diverbio con l'amministratore Mauro Milanese fino a non presentarsi in sala stampa mercoledì scorso dopo il 5-0 incassato all'Euganeo. Pagliari non si muove dal 4-4-1-1 con indisponibili per problemi fisici Lo Porto, Bergamini e Ricci oltre a Valagussa e Malaccari. Conferme scontate in attacco di Casiraghi alle spalle di Marchi che è l'ex, ricordando l'esperienza con gli alabardati in Serie B nel 2010-2011 collezionando 34 presenze e 6 reti dopo una prima parentesi nel gennaio 2007 quando lasciò Gubbio. Marchi si rivela attaccante tuttofare svariando ovunque. “La sua disponibilità è straordinaria - riflette Pagliari -, da capitano sta dando l'anima”. Sannino pensa al 4-3-2-1 con l'assenza dell'esperto centrocampista Porcari per squalifica e là davanti Arma, a quota 6 gol e 85 nelle ultime 6 stagioni in Serie C. Arbitra Paolo Bitonti di Bologna (guardalinee Vitali di Brescia e Salvalaglio di Legnano). Intanto, l'attaccante marchigiano Leonardo Nacciarriti (classe 2003) dell'Under 15 è stato convocato nella selezione di categoria della Lega Pro di Daniele Arrigoni per uno stage mercoledì prossimo a Coverciano. Infine, la società ha testimoniato il cordoglio per il portiere Michele Monti, classe 1999 in prestito al Fabriano (Serie D), per la perdita del padre.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it