Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Venerdì 24 Novembre 2017

i più apprezzati

$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2017-11-08 alle 07:37:35

Tags:

AL "BARBETTI" ARRIVA IL RAVENNA

Sport

Ritrova il "Barbetti" oggi nel turno infrasettimanale il Gubbio che affronta il Ravenna (ore 18.30) invischiato in piena zona playout. Il fattore campo ha spinto il nuovo corso con Dino Pagliari che va a caccia del poker di vittorie casalinghe dopo la sconfitta esterna contro il Renate. "Loro stanno attraversando un periodo difficile - dice il tecnico -, ma vanno presi con le molle perché hanno comunque un organico collaudato che gioca insieme dalla stagione scorsa quando hanno conquistato la promozione. Hanno un attaccante ben strutturato e pericoloso come Samb, verso il quale dovremo porre particolare attenzione. Ce la giocheremo come abbiamo sempre fatto e cercheremo di batterli”. Pagliari non cambia l'assetto (4-4-1-1) ma qualche novità ci sarà: “Turnover? Penso proprio che qualcuno farò riposare". Poi, il tecnico pensa ai giovani (ne giocano cinque-sei in pianta stabile): "Siamo una delle squadre più giovani di questo girone. I giovani devono sbagliare per poter migliorare, gli errori fanno parte del mestiere e hanno meno importanza se avvengono nel momento in cui la squadra si sta allenando al massimo. Penso che contro il Renate, al di là degli errori, si sia fatta un'ottima prestazione, così come a Salò". Sono indisponibili Cazzola per squalifica e per infortunio De Silvestro (trauma al primo dito del piede destro con frattura parcellare), Conti (trauma distorsivo alla caviglia articolazione tibiocarsica destra) oltre ai soliti Valagussa, Malaccari e Pedrelli. Arbitra Davide Miele di Torino (guardalinee Daisuke e Barone di Roma 1).L'esclusione del Modena ha cambiato i connotati della classifica che ora risente sia di un ulteriore turno di riposo per la squadra che avrebbe dovuto affrontare gli emiliani. Ecco la nuova classifica: Renate e Pordenone 21 punti; Padova 20; Albinoleffe e Bassano 18; Triestina, Sambenedettese, Mestre e Feralpisalò 17; Vicenza 15; Fermana 14; Sudtirol e Teramo 13; Gubbio 11; Reggiana 9; Ravenna 7; Santarcangelo 6; Fano 5. Il Gubbio riposerà nuovamente alla 18a giornata. Per effetto dell'esclusione del Modena, ci sarà una sola retrocessio e un solo playout per determinarla tra l'ultima e la penultima a meno che tra le due squadre non vi sia un distacco di 8 punti: in quel caso retrocederà direttamente l'ultima classificata.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it