Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Domenica 21 Gennaio 2018

i più apprezzati

  • Lupini

    IL CONSIGLIERE COMUNALE PAVILIO LUPINI INTERVIENE IN MERITO ALL'ASSOLUZIONE DELL'EX SINDACO ORFEO GORACCI E DELLA SUA GIUNTA DA PARTE DELLA CORTE DEI CONTI

    Dal blog di Gubbio Libera

    MADONNA DEL PONTE, CHIESA IN MEZZO AL GUADO

    Dal blog di Live Gubbio
    Live Gubbio

    PROTESTA RIENTRATA DOPO INCONTRO CON IL COMUNE

    Dal blog di Live Gubbio
  • PIAN D'ASSINO SENZA PIETA': UN ALTRO MORTO

    Dal blog di Live Gubbio

    ANCORA UN INCIDENTE SULLA VARIANTE

    Dal blog di Ubaldo Emanuele Scavizzi
    Live Gubbio

    DANNO ERARIALE: ASSOLTI GORACCI & C. CHI PAGA?

    Dal blog di Live Gubbio
    Live Gubbio

    VIA DELLA REPUBBLICA, PROTESTA IN ARRIVO

    Dal blog di Live Gubbio
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Ubaldo Emanuele Scavizzi

Dal Blog di

Ubaldo Emanuele Scavizzi

Postato il: 2017-12-19 alle 17:55:01

Tags:

ANCORA UN INCIDENTE SULLA VARIANTE

Cronaca

Anche oggi, verso mezzogiorno, altro incidente sulla variante, a poche centinaia di metri dall'uscita di Gubbio centro. Non ho notizie su eventuali danni alle persone.

Riguardo all'incidente mortale di sabato scorso, il Sindaco ha puntato l'attenzione sulla velocita' elevata; io credo invece che si debba interrogarsi seriamente e con mezzi oggettivi di rilevazione (telecamere?) sulle reali e probabilmente concorrenti cause della pericolosità della strada.

Poche ore prima dell'incidente di sabato avevo segnalato su Facebook, per la seconda volta, la circolazione di parecchi veicoli a fari spenti in condizioni di scarsissima visibilità e lamentavo l'assenza di controlli. Più volte ho anche segnalato la circolazione di mezzi agricoli a passo d'uomo, che creano file chilometriche e obbligano a sorpassi spesso azzardati, chiedendo che ne fosse interdetto il transito.

Certamente, la presenza di due sole corsie è un elemento di grave pericolo, specie dopo l'apertura del tratto umbro della Perugia-Ancona, che ha almeno triplicato il traffico sulla variante, specie di mezzi pesanti.

I fatti, dopo trent'anni, danno ragione a chi diceva che la variante si sarebbe dovuta fare a fondovalle a quattro corsie. Ma a Gubbio chi fa critiche, anche costruttive, viene subito e sempre additato come bastian contrario da combattere.

Si potrebbero individuare altre cause di pericolosità, come - paradossalmente - l'anacronistico limite di 70 all'ora nel tratto Madonna del Ponte - Spada, la mancanza di piazzole di sosta e di emergenza, ecc.

Come al solito, quando si indica la Luna, inutile guardare il dito, che è quello che anche stavolta si sta facendo. E lo dice uno che fa quella strada per lavoro tutti i giorni, cinque giorni su sette.

Commenta l'articoloSCRIVI

  • Btg San Marco 2017-12-20 alle 09:22:47

    Bravo ! più che giusto ma invece di controllare e pattugliare di continuo la strada i vigili urbani fanno il giro della piazza e contano quanti giri fa la ruota panoramica.

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it