Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Domenica 21 Gennaio 2018

i più apprezzati

  • Lupini

    IL CONSIGLIERE COMUNALE PAVILIO LUPINI INTERVIENE IN MERITO ALL'ASSOLUZIONE DELL'EX SINDACO ORFEO GORACCI E DELLA SUA GIUNTA DA PARTE DELLA CORTE DEI CONTI

    Dal blog di Gubbio Libera

    MADONNA DEL PONTE, CHIESA IN MEZZO AL GUADO

    Dal blog di Live Gubbio
    Live Gubbio

    PROTESTA RIENTRATA DOPO INCONTRO CON IL COMUNE

    Dal blog di Live Gubbio
  • PIAN D'ASSINO SENZA PIETA': UN ALTRO MORTO

    Dal blog di Live Gubbio

    ANCORA UN INCIDENTE SULLA VARIANTE

    Dal blog di Ubaldo Emanuele Scavizzi
    Live Gubbio

    DANNO ERARIALE: ASSOLTI GORACCI & C. CHI PAGA?

    Dal blog di Live Gubbio
    Live Gubbio

    VIA DELLA REPUBBLICA, PROTESTA IN ARRIVO

    Dal blog di Live Gubbio
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Francesco Gagliardi

Dal Blog di

Francesco Gagliardi

Postato il: 2017-12-28 alle 22:16:18

Tags:

INCORAGGIARE IL NULLA

Palazzo dei Consoli

Politica

Leggo dai giornali che il Partito Democratico eugubino si prepara a sostenere lo Stirati-bis. Lo considero un errore, perché significherebbe incoraggiare il nulla per altri cinque anni. Al netto degli investimenti della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e delle iniziative dell’operoso volontariato cittadino, l’amministrazione Stirati verrà ricordata per la pista ciclabile, il parcheggio di San Pietro abbandonato a sé stesso, il buco della società Gubbio Cultura e Multiservizi, la gattopardesca rivoluzione della burocrazia comunale, l’innalzamento al massimo delle tasse locali e la depressione indotta nel mondo del lavoro e tra i giovani eugubini. Stirati ha già preannunciato di volere completare questo suo programma di distruzione e di disfacimento del tessuto sociale cittadino. Per farlo, è alla ricerca di forze fresche perché quelle che lo hanno sostenuto in questi quattro anni sono stanche ed alcune anche molto scocciate. Oltre i sermoni, il vuoto dei fatti e la mancanza di una prospettiva di seria ripresa economica della Città. La mia esperienza in Consiglio Comunale ed il quotidiano contatto con i problemi, anche spiccioli e banali, della comunità mi convincono della necessità di costruire un’alternativa trasversale ed emancipata dalle appartenenze di “bottega”, che ponga al centro del dibattito le persone e le capacità. Quanti hanno competenze devono occuparsi del bene comune, sottraendo tempo a sé stessi a beneficio della propria Città. Serve una squadra di amministratori autonomi e capaci che faccia dimenticare presto i disastri compiuti dagli uomini soli al comando.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it