Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Mercoledì 13 Dicembre 2017

i più apprezzati

  • PENNE E PORCHETTA PER ACCOGLIERE IL NUOVO VESCOVO

    Dal blog di Live Gubbio
    Gubbio visuale dal teatro romano

    GUBBIO CHE SARÀ

    Dal blog di Francesco Gagliardi
    Live Gubbio

    VIA DELLA REPUBBLICA, PROTESTA IN ARRIVO

    Dal blog di Live Gubbio
  • MADONNA DEL PONTE, CHIESA IN MEZZO AL GUADO

    Dal blog di Live Gubbio
    Palazzo dei Consoli

    UNA PALATA

    Dal blog di Francesco Gagliardi
    referendum_acqua

    Gli anni passano....Umbra Acque resta...purtroppo per NOI!!!

    Dal blog di alessandro morini
    Bandiera italiana

    Una storia che meriterebbe l'attenzione della stampa nazionale. O no?

    Dal blog di Fabio Graziani
  • PD, "RESPONSABILI PER GUBBIO" ALL'ATTACCO

    Dal blog di Live Gubbio

    PD, L'ANALISI DEL COORDINAMENTO PER IL CONGRESSO

    Dal blog di Live Gubbio
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2017-12-07 alle 08:03:02

Tags:

L'ALBERO CHIAMA LO SPAZIO TRA EMOZIONI E PROTESTE

Attualita

Dal monte Ingino allo spazio. Quest'anno l'Albero di Natale più grande del mondo si fa ancora più alto arrivando idealmente in orbita. La decorazione luminosa alta 650 metri si accenderà infatti, oggi durante la cerimonia dalle ore 18 in piazza Quaranta Martiri, sul messaggio che l'astronauta italiano Paolo Angelo Nespoli manderà dalla stazione orbitante, con la collaborazione delle agenzie spaziali italiana ed europea che sono state coinvolte. Ci saranno il corteo storico e il gruppo Sbandieratori che per l'occasione ha ideato una nuova bandiera in nero, bianco e oro sul bozzetto di Lucia Angeloni. L'Albero domina il Natale eugubino dal 1981 per iniziativa del comitato di volontari presieduto da Lucio Costantini. C'è il tutto esaurito nelle strutture ricettive e sono attesi un migliaio di camperisti, con il locale camper club che da 16 anni organizza per l'evento un raduno, promosso quest'anno anche sulla rivista PleinAir dedicata alle escursioni. “Ogni volta cerchiamo di aggiungere qualcosa - dice Costantini -, stavolta la musica lungo i tornanti del monte Ingino per far vivere altre emozioni”. La decorazione è finanziata pure attraverso la raccolta fondi con l'iniziativa “Adotta una luce” che ha visto circa 450 adesioni da 18 province italiane e da altre parti del mondo. Ma per la prima volta l'evento vedrà anche una manifestazione di protesta da parte di alcuni residenti del centro storico che dalle 17 alle 20 verrà inscenata nello spazio antistante l’imbocco della centralissima via della Repubblica contro la decisione dell’amministrazione comunale di pedonalizzare l'area attorno a San Giovanni tra via Massarelli e via Gioia. “Non è stato adottato un regolamento in favore dei residenti - spiega il legale incaricato Francesco Gagliardi - per il diritto di transito per il carico e scarico, né sono stati previsti spazi idonei per il parcheggio di almeno un’auto a nucleo familiare. Nonostante le reiterate richieste avanzate al Comune, a oggi nessun provvedimento è stato comunicato. I residenti si ritengono veri e propri ostaggi”. Gagliardi evidenzia che vista la recente giurisprudenza che ha ritenuto risarcibili i diritti violati degli abitanti dei centri storici, i residenti “si riservano azioni legali se dovesse perdurare il silenzio dell’amministrazione comunale”. Ieri il Comune ha varato per gli abitanti delle Ztl un pacchetto di tariffe agevolate sui parcheggi a pagamento, ma le proteste restano. Intanto, ci sono altri segni del Natale che rendono Gubbio ancor più attraente. In piazza Grande fa bella mostra sotto un albero gigante un presepe a grandezza naturale realizzato dall'azienda bolzanina Thun. Domani alle 17 si inaugura il presepe vivente a San Pietro, giunto alla settima edizione per iniziativa dell’associazione “Insieme” con l'associazione del quartiere che ne assume ora la guida organizzativa. A San Martino, sempre da domani alle 16, la suggestione della “Via del presepe” a dimensione naturale nei vicoli e sul letto del torrente Camignano.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it