Giornale Online
Pubblicità
Pubblicità

FLASH NEWS

Mercoledì 21 Febbraio 2018

i più apprezzati

  • Lupini

    IL CONSIGLIERE COMUNALE PAVILIO LUPINI INTERVIENE IN MERITO ALL'ASSOLUZIONE DELL'EX SINDACO ORFEO GORACCI E DELLA SUA GIUNTA DA PARTE DELLA CORTE DEI CONTI

    Dal blog di Gubbio Libera
    Live Gubbio

    DANNO ERARIALE: ASSOLTI GORACCI & C. CHI PAGA?

    Dal blog di Live Gubbio
    Live Gubbio

    Tanto per smentire il luogo comune della buona gestione amministrativa locale del centrosinistra: il Caso Terni

    Dal blog di Fabio Graziani
  • ANGELO PERUZZI VENERDI' AL LICEO "MAZZATINTI"

    Dal blog di Live Gubbio

    ALLARME A TORRE: LADRI NELLA STESSA CASA IN DUE MESI

    Dal blog di Live Gubbio
$('#s1').cycle({
			    fx:      'scrollHorz',
			    prev:   '#prev',
			    next:   '#next',
			    speed:  1000, 
				timeout: 5000
				});
			
Live Gubbio

Dal Blog di

Live Gubbio

Postato il: 2018-02-01 alle 06:42:25

Tags:

TELECAMERE IN CENTRO, CONTO ALLA ROVESCIA

Live Gubbio

Attualita

Per ora sono spente ma incutono comunque già apprensione e timori, anche perché le tredici telecamere poste ai varchi del centro storico comportano i rischi (122 euro per chi entrerà nella Ztl negli orari interdetti, specie di notte) e gli aggravi di spesa visto l'obbligo notturno della sosta a pagamento per le auto dei residenti con pacchetti di abbonamenti di varia tipologia. Si attende l'autorizzazione ministeriale e quindi la polizia municipale procederà con la campagna informativa per poi avviare la sperimentazione che durerà un mese (inizialmente era stata annunciata da metà gennaio per due mesi). Le telecamere, che vigileranno anche per la sicurezza, filmeranno tutte le auto in transito riprendendo la targa comunicata al computer centrale. Un apposito software farà una verifica con l'elenco delle targhe autorizzate all'ingresso evidenziando solo quelle sprovviste di autorizzazione. Il giorno successivo la polizia municipale eleverà la contravvenzione. Sono al momento previsti due anelli: la zona monumentale ha una dimensione minore e riguarda la parte alta dell'acropoli, sopra via Baldassini lungo la direttrice via dei Consoli-via XX Settembre, mentre il secondo comprende l'area più vasta dei quartieri dentro le mura urbiche. Nella parte alta sono previsti orari di libero accesso più restrittivi: nei giorni feriali dalle ore 8 alle 11 e dalle 15 alle 16, nei festivi dalle 8 alle 11. Per l'anello più vasto si prospettano orari di accesso più ampi con l'interdizione i giorni feriali dalle 13 alle 15 e dopo le 20, nei festivi dalle 11 alle 8 del giorno seguente. Potrebbe essere istituito un terzo anello per la zona di San Pietro con orari differenziati che tengano conto della presenza di una scuola materna e una primaria per conciliare gli orari di uscita degli alunni. La lista civica di maggioranza “Scelgo Gubbio” ha presentato un ordine del giorno per la calendarizzazione delle chiusure del centro e la mobilità nei periodi ad alto flusso turistico: verrà discusso lunedì prossimo in prima commissione consiliare.

Commenta l'articoloSCRIVI

Pubblicità .

Crea il tuo Account!

Accetto il regolamento del blog.

 

LiveGubbio ti dà visibilita sul web!

LiveGubbio ti dà la possibilità di sponsorizzare la tua attività, organizzazione, società o partito politico sul web dandoti visibilità 24 ore su 24 su un blog che conta più di 1000 pagine visualizzate al giorno.

Contattaci e troveremo la soluzione che più si adatta alle tue esigenze di marketing, scrivi all'indirizzo:

info@livegubbio.it